Ultima modifica: 11 settembre 2017

Piano Triennale del A.D.

PROGETTO TRIENNALE DI INTERVENTO DELL’ANIMATORE DIGITALE

A cura del docente Gianvito Boi

 

Scarica il file in formato Pdf: PIANO DELL’ANIMATORE

Premessa

L’ Animatore Digitale, prof. Gianvito Boi, ha il compito di coordinare l’innovazione digitale nell’ambito delle azioni previste dal POF triennale e le attività del Piano Nazionale Scuola Digitale.

 

Individuato dal Dirigente Scolastico del nostro Istituto dovrà partecipare alla formazione prevista (rif. Prot. N° 17791 del 19/11/2015) per “favorire il processo di digitalizzazione delle scuole nonché diffondere le politiche legate all’innovazione didattica attraverso azioni di accompagnamento e di sostegno sul territorio del piano PNSD”.

 

Si tratta quindi di una figura di sistema e NON DI SUPPORTO TECNICO, infatti il PNSD prevede un’azione finanziaria specifica per la creazione di un Pronto Soccorso Tecnico.

 

Il Miur chiede alla figura dell’Animatore Digitale di poter sviluppare progettualità sui seguenti ambiti:

 

FORMAZIONE INTERNA

COINVOLGIMENTO DELLA COMUNITA’ SCOLASTICA

CREAZIONE DI SOLUZIONI INNOVATIVE

 

FORMAZIONE INTERNA:

 

  • incentivare la formazione interna della scuola SUI TEMI del PNSD,
  • organizzare e coordinare laboratori formativi,
  • favorire la partecipazione dei docenti alle attività formative.

 

COINVOLGIMENTO DELLA COMUNITÀ SCOLASTICA:

 

  • favorire la partecipazione degli studenti nei laboratori e nelle attività proposte,
  • aprire, alle famiglie e al territorio, momenti formativi di una cultura digitale condivisa (Edmodo, Classdojio, Registro Elettronico…).

 

CREAZIONE DI SOLUZIONI INNOVATIVE:

  • individuare soluzioni metodologiche e tecnologiche da diffondere nella scuola,
  • informare sulle innovazioni tecnologiche esistenti in altre scuole,
  • creare un laboratorio di coding per tutti gli studenti, secondo l’analisi dei fabbisogni della scuola stessa.

In coerenza con quanto previsto dal PNSD, in qualità di animatore digitale dell’istituto, il sottoscritto presenta il proprio piano di intervento suddiviso nel triennio e coordinato con il Piano Triennale dell’Offerta Formativa.

 

INTERVENTI ANNO SCOLASTICO 2016-2017 TEMA
   

FORMAZIONE INTERNA

 

  • Formazione specifica dell’Animatore Digitale
  • Partecipazione a comunità di pratica in rete con altri animatori del territorio e con la rete nazionale
  • Formazione base per i docenti sull’uso degli strumenti tecnologici presenti a scuola
  • Uso didattico delle LIM nella prassi scolastica
  • Creazione di una Commissione Informatica sul PNSD e preparazione di una breve presentazione per tutti i docenti
 

 

PNSD

 

   

 

COINVOLGIMENTO DELLA COMUNITA’ SCOLASTICA

  • Pubblicizzazione delle finalità del PNSD al corpo docente
  • Somministrazione di un questionario per la rilevazione delle conoscenze e competenze tecnologiche in possesso dei docenti per l’individuazione dei bisogni
  • Produzione di materiale informativo in formato elettronico per l’alfabetizzazione del PNSD e pubblicazione sul sito della scuola

 

 

 

PNSD

 

   

 

CREAZIONI DI SOLUZIONI INNOVATIVE

  • Integrazione, ampliamento e utilizzo della rete wi-fi     con attuazione del progetto PON “Per la Scuola – Competenze e ambienti per l’apprendimento” 2014-2020”
  • Realizzazione e utilizzo degli ambienti di apprendimento digitali creati mediante la partecipazione del Progetto PON: Cl@sse 2.0: Apprendere in rete, se la candidatura verrà successivamente accettata dal MIUR
  • Sperimentazione e utilizzo in alcune classi della piattaforma Classroom di EDMODO.
  • Sviluppo e progettazione di attività di alfabetizzazione digitale

 

 
 

 

PON (azioni PNSD) EDMODO

INTERVENTI ANNO SCOLASTICO 2017-2018  
   

FORMAZIONE INTERNA

  • Formazione specifica dell’Animatore Digitale
  • Partecipazione a comunità di pratica in rete con altri animatori del territorio e con la rete nazionale
  • Formazione per i docenti sull’uso di programmi di utilità online,
testi cooperativi, presentazioni (ppt,     powtoon , impress…),video e montaggi di foto, mappe concettuali e programmidi lettura da utilizzare nella didattica inclusiva.

 

 
 

PNSD

 

   

COINVOLGIMENTO DELLA COMUNITA’ SCOLASTICA

  • Produzione di materiale informativo in formato elettronico per l’alfabetizzazione del PNSD e pubblicazione sul sito della scuola
  • Formazione sull’uso di applicazioni utili per l’inclusione
  • Presentazione e formazione laboratoriale per docenti su: EDMODO, Class Flow, Nearpod
  • Uso degli spazi web cloud: Drive, Dropbox, Onedrive…
  • Laboratori di formazione per docenti sull’utilizzo della didattica collaborativa con strumenti digitali
PON (azioni PNSD) EDMODO
  CREAZIONI DI SOLUZIONI INNOVATIVE
  • Sperimentazione e utilizzo in alcune classi della piattaforma Classroom di EDMODO
  • Preparazione di lezioni da svolgere in ambienti digitali capovolti (FLIPPED CLASSROOM) con l’utilizzo di diversi device e di tecniche di apprendimento digitale cooperativo.
  • Documentazione nel sito e repository di classe

 

PON (azioni PNSD) EDMODO
INTERVENTI ANNO SCOLASTICO 2018-2019  
 FORMAZIONE INTERNA
  • Formazione specifica dell’Animatore Digitale
  • Partecipazione a comunità di pratica in rete con altri animatori del territorio e con la rete nazionale
  • Organizzazione e formazione per i docenti sull’utilizzo del coding nella didattica (in particolare con il linguaggio Scratch)
CODING

 

  COINVOLGIMENTO DELLA COMUNITA’ SCOLASTICA
  • Produzione di materiale informativo in formato elettronico per l’alfabetizzazione del PNSD e pubblicazione sul sito della scuola
  • Pubblicizzazione e organizzazione di laboratori per gli alunni con linguaggio Scratch
  • Monitoraggio e valutazione sulla formazione e sull’apporto dell’animatore digitale
 

 

CODING

CREAZIONI DI SOLUZIONI INNOVATIVE
  • Preparazione di lezioni didattiche e attività laboratoriali con EDUCANON, EDPUZZLE
  • Laboratori per: creare mappe (XMIND), video didattici (CAM STUDIO), presentazioni dinamiche (PPT, IMPRESS, POWERTOON…), test e verifiche per la didattica(QUIZ FABER)
 

CODING

Essendo parte di un Piano Triennale ogni anno potrebbe subire variazioni o venire aggiornato secondo le esigenze e i cambiamenti dell’Istituzione Scolastica.

Gianvito Boi